Jump to content
Sign in to follow this  
Agata

Le vie che conducono al famoso Nobu Restaurant in Qatar illuminate dall’azienda italiana Francesconi Architectural Light

Recommended Posts

LED lighting in Qatar by Francesconi Architectural Light
Architectural Lighting.pngArchitectural Lighting 2.jpgArchitectural Lighting 3.jpgArchitectural Lighting 4.jpgArchitectural Lighting 5.jpgArchitectural Lighting 6.jpgArchitectural Lighting 7.jpg
Francesconi Architectural Light illumina Marina Landscape, le vie che accompagnano i visitatori al rinomato Nobu Restaurant, situato all’interno del lussuoso Four Seasons Hotel di Doha in Qatar: un capolavoro architettonico a tre livelli affacciato scenograficamente sul Golfo Persico raggiungibile da un’arteria di grande viabilità che necessitava di un’illuminazione sicura, performante e di qualità.

Per il prestigioso progetto di illuminazione urbana sono stati scelti gli incassi a terra EGO e MAXIEGO, apparecchi illuminotecnici per esterni con grado di resistenza IP67 e agli urti IK10. Interamente realizzati con il migliore Acciaio Inox 316L, questi prodotti sono garanzia di ottime prestazioni in ambienti ad elevata umidità e salinità tipiche delle zone costiere del Golfo Persico. Diffusore in vetro temprato, viti di chiusura in acciaio inox A4, guarnizione in silicone e controcassa in policarbonato V1 (850°) completano il quadro di una gamma di incassi a sorgenti LED dalle altissime prestazioni.

Francesconi Architectural Light, che ha sede a Roncadelle in provincia di Brescia, da oltre 60 anni opera nell’ambito dell’illuminotecnica: dalla produzione di apparecchi per esterni altamente performanti alla consulenza progettuale di elevata specializzazione, l’azienda sviluppa la propria attività su una superficie di 6500 mq, di cui 2500 mq coperti.

Coniugando elevata resistenza e confort visivo, know-how tecnico e qualità formale e funzionale, il team Francesconi ha donato un effetto particolarmente scenografico alle strade di questa grande città dal forte carattere cosmopolita, segnando i percorsi, esaltando i dettagli e guidando gli ospiti verso il più grande e noto ristorante del Qatar.

Fonte: officebit

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×